Scritti

Flussi

di ISABELLA INDOLFI – curatrice della mostra | 2018 [english version]

Spazio e tempo, scultura e musica, onde plastiche e sonore. Arte liquida, fatta di intrecci disciplinari, dimensioni percettive e curve sinusoidali, questi sono gli elementi che compongono la mostra FLUSSI. Protagoniste sono le sculture di Licia Galizia, artista abruzzese che dagli READ MORE

OPERE ADATTIVE SCULTOREO-MUSICALI

di Testi catalogo | 2018

Premessa Le tecnologie elettroniche hanno avuto un ruolo determinante nella musica sin dai primi anni del Novecento. Sviluppate come supporto conservativo dell’informazione acustica (disco, nastro magnetico) e per la trasmissione radio, hanno progressivamente affermato un ruolo di partecipazione attiva attraverso READ MORE

Licia Galizia. De prospectiva construendi

di Valentina Ricciuti | 2007

Inauguratasi recentemente presso la Livio Nardi Galerie di Norimberga la personale “Costruttivo aggettante”, dedicata all’opera di Licia Galizia, presenta un ripercorso antologico dei lavori dell’artista, dalle installazioni murali dei primi anni novanta alle più recenti composizioni policrome. Un’occasione espositiva questa READ MORE

Costruttivo aggettante

di Rosa Pierno | 2006

Il costruttivo e aggettante lavoro di Licia Galizia. O meglio, la ricerca che si articola ancorandosi a una costruttiva solidità di intenti e di obiettivi e che contemporaneamente si lancia sulle sponde delle forme appartenenti a differenti ambiti artistici accostandole READ MORE

Interferenze di musica e di scultura – 2002/2004

di Valentina Lo Surdo | 2004 [english version]

progetto e installazione di Licia Galizia musiche al clarinetto di Paolo Marchettini con la partecipazione di Mauro Tiberi alla voce ORIGINI dove il suono diventa forma Interferenze nasce nel 2001 dall’incontro tra Licia Galizia ed il clarinettista-compositore Paolo Marchettini. Dare READ MORE

Il muro ed il suo doppio

di Emilio del Gesso | 2003 [english version]

L’opera di Licia Galizia costituisce sotto molti aspetti un unicum nel panorama artistico italiano degli ultimi 20 anni. Nel corso della sua carriera artistica ha elaborato un rapporto tutto personale con l’idea di spazio e quella di parete, oscillando perennemente READ MORE

Ambigue grafie in retti volumi

di Lino Sinibaldi | 2003 [english version]

volume s.m. 1. Misura dell’estensione di un solido rispetto ad un’unità di misura prestabilita…2. Senza implicare il riferimento nello spazio, quantità globale…¨ Nel linguaggio della critica figurativa, pienezza di forme architettoniche o scultoree e, in pittura, effetto di massa creato READ MORE

DIA-LOGO/DIA-STEMA

di Lucio Saviani | 2003 [english version]

“Il subjectum dell’esperienza dell’arte (…) non è la soggettività di colui che esperisce l’opera, ma l’opera stessa. Proprio su questo punto diventa significativo per noi il concetto di gioco. Il gioco ha infatti una sua essenza propria, indipendente da coloro READ MORE

Il testo retto

di Rosa Pierno | 2003

I sistemi di punti che non siano centri di rotazione possono essere rappresentati da serie rettilinee di punti congruenti e disposti parallellamente fino a sistemi più complessi in cui il mettere e il levare del ripetuto periodare non modifica peraltro READ MORE

Mettere in posa d’opera

di Francesca Lamanna (2000) | 2000

La tua opera è un gioco! Osservando, interrogando e ascoltando Licia Galizia durante l’allestimento della sua mostra al Museo Laboratorio di Arte Contemporanea. Hai realizzato Sistemi appositamente per il Museo Laboratorio. Che influsso hanno avuto sul progetto la fisicità del READ MORE

Sistemi

di Licia Galizia | 2000

ll progetto si articola introno al concetto di sistema che viene proposto in diverse modalità: ai lati opposti della stanza due lastre quadrate colorate una rossa ed una nera con un sistema fisso; i colori scelti vogliono sottolineare, due sistemi READ MORE

La canalina, piccolo binario

di Simonetta Lux | 2000

La artista Licia Galizia scolpisce sui muri, dipinge su tavole, disegna su carta, danza, e scrive poesie. La canalina di ferro zincato è da un certo tempo l’elemento/materia da essa usato in modo dominante: l’ho scelta come parola “iniziale” perché READ MORE

Intervista a Licia Galizia

di Nadja Perilli | 2000

Nel 1990 creavi delle strutture in ferro, geometriche che segnavano un movimento nello spazio… Ho cominciato il mio percorso nel mondo dell’arte, con un lavoro molto strutturale, minimale anche. Le strutture, costituite da pochi elementi, aste in ferro, erano legati READ MORE

Configurazioni di un mutamento

di di Cecilia Casorati | 1995

Uno dei temi fondamentali di tutta l’arte del nostro secolo è quello dello spazio; le avanguardie storiche, sconfitte dalla loro stessa ambiziosa idea di “costruire un universo in forma d’arte” , hanno demolito le teorie filosofiche – ma anche quelle READ MORE

Licia Galizia

di Fabio Mauri | 1992

La gracilità come sistema interno e costitutivo dell’arte sembra potersi applicare letteralmente alle strutture ferme, tra loro correlate, mobili anche, di Licia Galizia. L’insediamento di questa filiforme tela di relazioni, inserita però, con non poca violenza, nel muro della realtà. READ MORE